in evidenza 1

Come truccare le sopracciglia

[lead centered=”no”]Le sopracciglia sono il punto più importante del nostro viso. [/lead]Con molta probabilità vi sarà capitato di imbattervi in alcune pagine social dedicate alle sopracciglia più strane e di essere rimaste esterrefatte. Le sopracciglia infatti sono le principali responsabili del nostro sguardo, basta cambiare la loro forma e il colore per renderlo sexy e femminile. Per valorizzarle (o per rimediare a sfoltimento eccessivo) si può ricorrere al trucco.

Come procedere con il make up

La prima cosa da fare è procurarsi tutti gli accessori necessari per truccare le sopracciglia, sembrano tanti per un operazione cosi semplice, ma sono tutti molto importanti. Non iniziate senza avere a disposizione:

get-the-gloss-brows-anastasia-beverly-hills-brow-geniusPennellino: piccolo e sottile consente di ottenere un risultato naturale, piatto e obliquo aiuta a definire zone più ampie;

Scovolino: serve per pettinare;

Mascara trasparente: ha la funzione di fissare i peletti e li mantiene allineati. Il prodotto in eccesso deve essere scaricato dall’applicatore per evitare l’effetto “impasto”. Molte donne ricorrono al gel per capelli, la formulazione aggressiva però può far cadere i peli;

Fissante: la soluzione in spray è più comoda rispetto al mascara. Può essere fissata sullo scovolino e in seguito sulle sopracciglia.

Matita: molto più dura e appuntita rispetto a quelle per le labbra e per il trucco, consente di disegnare le sopracciglia e dare una forma naturale. Inoltre attraverso piccoli tratti è possibile riempire le zone vuote. Deve essere sempre un tono più chiaro del colore dei peli;

Ombretto: la formulazione è come quella degli ombretti per le palpebre ma è più matto. Riproduce i colori delle sopracciglia e può essere miscelato con le tonalità a disposizione nella palette.

Non sempre si hanno questi accessori a propria disposizione, gli esperti del make up consigliano di conservare sempre gli scovolini del mascara e di rimuovere con acqua tiepida e sapone il prodotto residuo. Se la punta della matita non è molto appuntita si possono tracciare dei piccoli tocchi da sfumare con il pennello piatto.

Dopo aver disposto tutti gli accessori su un piano, si può prendere lo specchio per il trucco, tirare indietro i capelli con le mollettine e iniziare a pettinare le sopracciglia con lo scovolino. Prima devono essere pettinate verso l’alto, in seguito abbassare quelle che escono dal contorno per aprire lo sguardo. A questo punto si deve scegliere quale prodotto utilizzare: matita o sopracciglia. La prima consente di cambiare la forma, il secondo di riempire i vuoti e dare più colore.[/span6][/row]

 

Truccare le sopracciglia con la matita

Con il dito indice alzare l’arcata sopraccigliare e tratteggiare le zone da riempire. Per non sbagliare, seguire la direzione dei peli. E’ preferibile partire dalla parte interna. Per sfumare si può utilizzare il pennellino piccolo e sottile. Infine passare lo scovolino con il fissante.

Truccare le sopracciglia con l’ombretto

Prendere il pennello piatto, passare delicatamente la punta nell’ombretto e avvicinarla alle sopracciglia. E’ necessario essere molto precise e non uscire mai dai bordi. Infine passare il mascara trasparente per fissare. Per rimediare ad alcuni errori comuni come un colore troppo intenso, si può utilizzare un pennello per sfumare ulteriormente. Per rimuovere il prodotto basta intingere un cotton-fioc nel latte detergente o nello struccante e strofinare. Ripulire con una salvietta e ricominciare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *