inci prodotti cosmetici

Cosmetici? Attenzione agli allergeni!

Molte persone soffrono di allergie a contatto, ovvero sviluppano forme di irritazione anche gravi se toccano o entrano in contatto con prodotti, pollini, tessuti e materiali che il loro corpo legge come estranei e quindi come pericolosi. Ciò può accadere anche con i cosmetici, soprattutto nel caso di prodotti con un INCI particolarmente elaborato.

Cosa dobbiamo sapere

Siamo d’accordo sul fatto che una buona crema e un buon detergente per il viso debba essere piacevole nella sua profumazione.Purtroppo sono proprio i profumi le cause delle allergie, in quanto le sostanze impiegate per rendere più piacevoli i prodotti sono spesso la causa dello scatenarsi di fenomeni allergici.allergie cosmetici Per risolvere questa spinosa faccenda, l’Unione Europea ha quindi imposto ai proditori di cosmetici di indicare le ventisei sostanze che possono causare reazioni allergiche nei consumatori.

Come è possibile capire qual è l’ingrediente che scatena l’allergia?

Chi nota che dopo avere impiegato certi prodotti ha la pelle irritata e anche sofferente dovrebbe eseguire un test sulle allergie da uno specialista, come il patch test, che esclude tutte le sostanza alle quali la pelle è allergica e invece scopre quali sono gli allergeni che scatenano la reazione. L’unione Europea ha raccolto molti dati e quindi ha diviso in due tabelle, A e B, i prodotti che più di tutti contengono allergeni in grado di scatenare le reazioni allergiche. Chi presenta una pelle sensibile dovrebbe quindi prestare attenzione a questi ingredienti e scegliere prodotti che non li contengano. Ecco, quindi, la lista emessa dall’Unione Europea sui prodotti potenzialmente causa di allergie:

N.B. Le 26 sostanze più a rischio irritazione cutanea in soggetti sensibili sono divise in due gruppi: quelle più a rischio allergia sono contenute nella lista A, mentre quelle che hanno ricevuto meno segnalazioni ma che rimangono a rischio sono contenute nella lista B.

Lista A:

  • Amyl cinnamal
  • Amylcinnamyl alcohol
  • Benzyl alcohol
  • Benzyl salicylate
  • Cinnamyl alcohol
  • Cinnamal
  • Citral
  • Coumarin
  • Eugenol
  • Geraniol
  • Hydroxycitronellal
  • Hydroxymethylpentyl-cyclohexenecarboxaldehyde
  • Isoeugenol

Lista B:

  • Anisyl alcohol
  • Benzyl benzoate
  • Benzyl cinnamate
  • Citronellol
  • Farnesol
  • Hexyl cinnamaldehyde oppure Hexyl cinnamal
  • Lilial oppure Butylphenyl methylpropional
  • d-Limonene
  • Linalool
  • Methyl heptine carbonate o Methyl 2-Octynoate
  • 3-Methyl-4-(2,6,6-trimethyl-2-cyclohexen-1-yl)-3-buten-2-one o Alpha-isomethyl ionone
  • Oakmoss extract o Evernia prunastri extract
  • Treemoss extract o Evernia furfuracea extract

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *